Contact Us | (123) 456-7891
Altro Futuro Venezia | programma 25 -27 settembre

Laboratori, incontri, degustazioni, ma anche teatro, reading, musica e molto altro ancora.

Un intenso programma per toccare con mano, respirare, raccontare e creare insieme un altro futuro possibile.Laboratori didattici, presentazioni, dibattiti, incontri, spettacoli teatrali, ma anche degustazioni, aperitivi e caffè animeranno l'area spettacoli di Altro Futuro sia a Mestre che a Venezia.

VENEZIA Altro Futuro 2015 f.ta Zattere :   MANIFESTAZIONE  SPOSTATA IN  ALTRA DATA

                                                               PROGRAMMA   E MANIFESTAZIONE SPOSTATE IN ALTRA DATA    PER INFO direzione@coopfilo.it 

FIERA

Mercato ed esposizione, biologico, equo e solidale, economie carcerarie, terzo settore, sociale, associazioni, arti e mestieri, ricicolo, laboratori didattici.
Allestimento Orto sinergico verticale per tutto il periodo della fiera!

Orario  09:30-22:00 venerdì e sabato /  domenica 09:30-20:00

Molte le  aree: l'AIA IN LAGUNA, l'AREA ZATTERA e il CAFFE' LETTERARIO , le Economie carcerarie italiane promuoveranno uno stand con i propri prodotti e progetti, sarà presente uno spazio o AREA RICICLO E BARATTO ognuna con un suo programma e una sua particolare caratterizzazione andranno a costituire la parte culturale di Altro Futuro a Venezia arricchendo la programmazione di concerti e spettacoli teatrali.

Scarica il programma : in fase di realizzazione

CONCERTI E SPETTACOLI TEATRALI

E' stato elaborato un programma di spettacoli e concerti attinenti al tema della decrescita; perché  decrescita è anche ritrovarsi, stare insieme guardare uno spettacolo o danzare sulla musica di un concerto.
Nella programmazione sono stati privilegiati gli spettacoli che: tocchino i temi della decrescita, siano  locali,  siano di gruppi o singoli artisti che vivono i temi della decrescita direttamente, 
e siano di buona qualità! 


AREA ZATTERA

Un'area della fiera che si è deciso di chiamare così, riprendendo anche il nome della location, che vuole rappresentare un luogo fisico e allo stesso tempo immaginario, dove sbarcherà l'altraeconomia in tutte le sue forme, dove la si potrà toccare con mano tramite laboratori, si potrà sentirla raccontata tramite incontri con chi la vive quotidianamente e se ne potrà essere discutere attraverso dibattiti alla presenza di autorità ed esperti. 
Una zattera di salvataggio per un altro futuro possibile...

AIA IN LAGUNA

Elemento tipico degli insediamenti di campagna, l’aia, spazio di proprietà collettiva, era il centro della vita delle piccole comunità rurali, dove ci si riuniva, si sfogliava il granturco, si aggiustavano gli arnesi, si mettevano a seccare i frutti, si facevano le conserve e dove ci si metteva a cucire. I figli giocavano sull'aia e la sera è lì che si stava "a veglia". 

L’aia in laguna vuole ricreare questo spazio di lavoro e di convivialità, di libero scambio di idee e di tessitura di relazioni, legato alla terra e ai suoi ritmi. Uno spazio culturale dedicato alla sovranità alimentare, salvaguardia della biodiversità e dei paesaggi agricoli, filiera corta e produzioni a km zero, lavori contadini vecchi e nuovi, produzioni in forma sostenibile ed ecologica e ogni altro tema connesso alla terra come fonte di cibo e di vita.


CAFFE' LETTERARIO - SPAZIO LIBRI

La fiera di Altro Futuro ospiterà libri e incontri su decrescita, economia e finanza alternativa, beni comuni. Ci sarà un'attenzione particolare ai libri dell'attualità veneziana e all'economia e al futuro di questa città. Infine questa edizione di Altro Futuro sarà attenta ai libri e al gesto di acquisto dei libri: questo oggetto così comune, il libro, questa azione di acquisto così semplice, così scontata, diventa una delle riflessioni centrali della fiera. 

Per ripensare il nostro rapporto con i libri, la scelta e l'acquisto, quest'anno lo Spazio Libri è gestito da Botteghe del Mondo in collaborazione con CSAM e con AAM Terranuova.

 

Sono previste numerose presentazioni di libri e attività.